Storia

Dal 1984, si impegna a divulgare questa disciplina a livello amatoriale, ma con molta serietà e professionalità.

Il metodo didattico utilizzato, “F.I.P.S.A.S./C.M.A.S.”, prevede una preparazione completa, composta da esercizi di acquaticità (corpo libero) e con attrezzature; questo perché l’essere umano, per potersi ritenere veramente ambientato all’elemento acquatico, deve poter disporre delle proprie capacità naturali oltre a quelle concesse dalle attrezzature.

I tre livelli di brevetto rispecchiano il graduale aumento della conoscenza e dell’inserimento della persona nel mondo subacqueo, nella massima sicurezza.